Lucio Battisti visto da Cesare Monti

03 giugno 2010 

Un omaggio agli anni '70 e ai suoi eroi. E' questo il senso della mostra fotografica Lucio tra gli altri, aperta fino all'11 giugno a Milano allo Spazio Revel, dove sono esposti gli scatti di Cesare Monti Montalbetti, amico d'infanzia di Battisti, che immortalano gli artisti protagonisti della scena musicale italiana dal 1971 ai primi anni '80.

Le foto, tutte in bianco e nero, non consacrano soltanto la figura di Lucio Battisti, di cui Cesare Monti era il copertinista ufficiale, ma ritraggono tanti artefici musicali di quegli anni, da De Andrè a Branduardi, da Fossati a Bennato, da Finardi ai Dik Dik.

Una parte della mostra, dunque, è incentrata sui cantautori ritratti nella loro umanità; ma c'è un'altra sezione - non a caso ribattezzata Ascolto guardando - in cui le immagini sono accompagnate e arricchite dai testi poetici dell'autore.

Oltre alle foto, i visitatori possono guardare anche un video che è una carrellata sulle tante copertine dei dischi firmate da Monti.

Info in pillole
Cosa: Lucio tra gli altri, installazione fotografica di Cesare Monti Montalbetti
Dove
: Milano, Spazio Revel scalo d'Isola, via Thaon de Revel
Quando: fino all'11 giugno, tutti i giorni dalle 11 alle 22. Ingresso libero
Info: tel 02-36636235
Mi piace perché: l'occasione buona per tornare con la memoria a un'epoca eroica...

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).