La giornata dell'arte contemporanea

08 ottobre 2010 
<p>La giornata dell'arte contemporanea</p>

Porte aperte in musei, gallerie, palazzi il 9 ottobre 2010 per la sesta edizione della Giornata del contemporaneo organizzata da AMACI (Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani) per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze.

Come ogni anno è stato chiesto a un artista italiano di fama internazionale di creare l'immagine guida. Per il 2010 la scelta è caduta su Stefano Arienti, che ha realizzato in esclusiva per la manifestazione l'opera Cristalli (in foto): il nostro Paese viene rappresentato come un'entità costituita da centinaia di piccoli pezzi di vetro, resti ricomposti di una lastra di cristallo andata in frantumi. L'immagine rende il senso di sospensione e precarietà che caratterizza la nostra epoca.

Agli appassionati di arte contemporanea non sfugge di certo che l'opera è anche un tributo a Luciano Fabro (1936-2007), uno dei maestri che maggiormente ha influenzato il percorso di Arienti, che con Italia Cosa Nostra aveva realizzato la sagoma della penisola in vetro trasparente.

AMACI in questa giornata affianca la Lila (Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids) per promuovere e difendere, nel giorno dedicato all'arte, anche il diritto alla salute.

Per informazioni sugli eventi regione per regione cliccare qui

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).