Gli appuntamenti da non perdere
il 20 e 21 novembre

19 novembre 2010 
<p>Gli appuntamenti da non perdere<br />
 il 20 e 21 novembre</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Nuovo week-end, nuovi impegni.

Dal 20 al 28 novembre maratona eco di sette giorni per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: tanti gli eventi in programma per presentare le strategie volte a modificare i nostri consumi sull'ambiente. In diverse città della Lombardia, per esempio, la presentazione di Porta la sporta, progetto contro i sacchetti di plastica.

Weekend tutto dedicato ai bambini questo: da sostenere fino al 21 novembre la maratona morale per la campagna Io Proteggo i Bambini: l'iniziativa ha l'obiettivo di sensibilizzare sulla necessità di maggiore tutela per i minori. Come contribuire? Mandando un sms solidale di 2 euro al 45509.

Dal 19 al 21 novembre una rassegna dedicata alla famiglia, con un focus particolare sui giocattoli e i giochi, ricchissima di eventi e presentazioni che faranno felici i bambini milanesi: G come Giocare!, a fieramilanocity.

 

E per le bimbe, modelle per un giorno a Milano, sabato 20 novembre, dalle 16:30 alle 19:30: potranno farsi accompagnare nella boutique Miss Blumarine di via Della Spiga 48 per ricevere il proprio regalo "scintillante": una merenda di Natale e una foto, pronta per diventare cartolina di auguri da inviare per posta o via email.

A Modena sono oltre cento le immagini tratte dall'archivio Reuters, divertenti e sorprendenti, attraverso le quali si vuole raccontare il legame tra i bambini e l'attività fisica, in esposizione da domenica 21 novembre per Let The Children Play.

Se restate in città fatevi una passeggiata in Montenapoleone per ammirare, oltre alle vetrine, anche i marciapiedi: Sopra il Sotto - Tombini Art raccontano la Città Cablata è il progetto artistico con base a Milano che vede coinvolti i grandi attori della street art mondiale, chiamati a re-interpretare i tombini utilizzati per la rete in fibra ottica Metroweb.

C'è tempo fino al 21 novembre per barattare l'ospitalità di un bed & breakfast per la seconda edizione della Settimana del Baratto. Pernottamento in una delle strutture in cambio di prodotti tipici della propria regione, forniture di olio o vino, massaggi, tatuaggi, libri, animazione per feste. Pronti a proporvi?

E per chi ha paura dell'influenza e dei week-end bloccati a casa, ecco i rimedi giusti per combatterla.

Per chi è a Roma l'appuntamento è con il Messico precolombiano a Palazzo delle Esposizioni. Per la prima volta in Italia esposti 450 oggetti appartenenti alla civiltà Teotihuacan, molti dei quali ritrovati durante gli scavi condotti recentemente nell'area.

È un Caravaggio virtuale quello che potete gustarvi a Milano a Palazzo della Ragione: Caravaggio. Una Mostra Impossibile. mostra le opere di Michelangelo Merisi (1571-1610) riprodotte digitalmente grazie ad una tecnica particolare che utilizza supporti trasparenti retroilluminati: alta tecnologia digitale e arte si incontrano per una collaborazione unica che rende possibile l'impossibile.

Sempre a Milano, a Palazzo Reale la mostra al-Fann. Arte della Civiltà Islamica (fino al 30 gennaio 2011) e alla Triennale Disquieting Images (fino al 9 gennaio 2011). In mostra, le immagini di Diane Arbus, Nad Goldin, Alfredo Jaar, Robert Mapplethorpe, James Nachtwey e molti altri. Allo spazio Lattuada fino al 28 novembre il fotografo Søren Sølkær Starbird presenta 24 scatti delle rockstar più famose con Closer.

Continua, in Veneto, il Festival del Mistero: eventi, visite guidate, letture e rievocazioni in costume in chiave mistery proseguiranno per tutto il mese in più di 100 località della Regione.

E se non volete perdere le mostre cult dell'anno, a Milano c'è Salvador Dalì, a Pisa a Palazzo Blu vi aspetta Joan Mirò; a Udine a Villa Manin c'è Edvard Munch e lo spirito del Nord con 120 opere in esposizione (ma "L'Urlo" manca all'appello); a Roma al Vittoriano sono in mostra 70 opere di Vincent Van Gogh.

A Riccione appuntamento con "Incontri del Mediterraneo" per la nona edizione della kermesse dedicata, quest'anno, alla conoscenza della società e della cultura israeliana con spettacolo teatrale, dibattiti e proiezioni, fino al 29 novembre.

Per chi va all'estero, a Berlino c'è Peter Lindbergh con "On Street" alla C/O Berlin Gallery fino al 9 gennaio.

A Londra fino al 20 novembre alla Michael Hoppen Gallery gli scatti di Mary McCartney in occasione del suo libro in uscita, From where I stand.

Sempre a Londra, al Natural History Museum la mostra internazionale Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year 2010 premia i migliori fotografi della natura intesa in ogni sua accezione. Il Science Museum, poi, ha organizzato la mostra 2050, Il Pianeta ha bisogno di te, mostra interattiva all'insegna della sostenibilità: quattro le sezioni, alimentazione, tempo libero, trasporti e abitare. Il visitatore "disegnerà", grazie a uno speciale dispositivo, i quartieri delle città future scegliendo fra molte variabili.

E per chi invece vuole proprio scappare via, perchè non scegliere la vicina Lubiana, che combina lo  charme di Vienna e le dimensioni dei paesini della Provenza?

E in vista del Natale, ecco dove andare per celebrarlo, seguendo le luci delle grandi città d'Europa o i Paesi che nel mondo festeggiano a dovere.

Per chi invece il Natale cerca di evitarlo ma vuole festeggiare ferie, caldo e panorami, ecco le mete perfette.



Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).