Caffé e diritto al cibo:
video e foto in concorso

01 dicembre 2010 
<p>Caffé e diritto al cibo:<br />
 video e foto in concorso</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Spesso una bella fotografia riesce a esprimere meglio delle parole cosa si nasconde dietro la scelta di un caffè o di una confezione di pasta. Sì, perché non tutti i cibi che mettiamo in tavola sono uguali: ci sono prodotti realizzati rispettando i diritti di chi li lavora e altri confezionati seguendo unicamente la logica del profitto aziendale.

Proprio per valorizzare queste differenze Altromercato promuove, con il supporto del ministero della Gioventù, il concorso fotografico "Caffè Impresso" e quello di cortometraggi "CCC Cercasi Corti di Cibo e Cultura", rivolti ai giovani creativi tra i 15 e i 30 anni.

Entrambi sono stati pensati per dare l'opportunità ai partecipanti di sbizzarrirsi immortalando volti, gesti, culture e incontri. Per partecipare è sufficiente iscriversi, dal 6 dicembre, nei siti dell'iniziativa www.corticibocultura.it e www.caffeimpresso.it e inviare i propri lavori entro il 30 marzo 2011.

I vincitori, selezionati da una giuria di esperti e professionisti, saranno premiati con un viaggio del valore di 1.000 euro, offerto dalla cooperativa Viaggi e Miraggi, socia di Altromercato. Alla foto e al corto più votati dagli utenti dei siti web saranno, invece, consegnati cesti di prodotti Altromercato per un valore di 200 euro. Le premiazioni avranno luogo a maggio 2011, in occasione della Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale.

«Attraverso questi nuovi concorsi - spiega il presidente di Altromercato, Guido Vittorio Leoni - intendiamo aprire nuove modalità di comunicazione, soprattutto nei confronti dei giovani, sempre più sensibili e attenti alla sostenibilità sociale e ambientale delle loro scelte. Siamo certi che il tema del diritto al cibo e del caffè come momento di incontro e scambio tra le culture diventeranno storie e immagini in grado di coinvolgere, sensibilizzare e avvicinare nuovi amici al commercio equo».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).