Nascita: per la prima volta registrati tutti i movimenti del bebè

13 dicembre 2010 
<p>Nascita: per la prima volta registrati tutti i movimenti del
bebè</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un bambino è stato seguito per 45 minuti fino alla nascita sullo schermo attraverso la risonanza magnetica. E' successo all'ospedale della Carita' di Berlino durante il parto di una donna di 24 anni. L'obiettivo era capire perche' in alcunio casi i piccoli non si "impostano" per nascere normalmente, costringendo i medici sono costretti a ricorrere al taglio cesareo.

I medici tedeschi hanno registrato le immagini del bambino sino a qualche secondo prima del parto, interrompendo poi per evitare che i  suoni emessi dall'apparecchiatura potessero danneggiarne l'udito.
Le registrazioni delle immagini hanno monitorato tutti i movimenti del piccolo. Ora inizia i ricercatori dovranno studiare i dati raccolti. Per realizzare questa ricerca il lavoro e'  cominciato diversi mesi fa: hanno dovuto segliere la mamma piu' adatta al test e modificare la macchina per l'uso particolare che intendevano fare.

La tecnica, precisano i sanitari, non provoca alcun danno ne' alla mamma ne' al neonato.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).