Regali non graditi? C'è lo swap party

21 dicembre 2010 
<p>Regali non graditi? C'è lo swap party</p>

Capita a tutte prima o poi di ricevere quel regalo che non piace: un oggetto kitsch, un doppione o qualcosa che non ha nulla a che fare con il nostro stile personale. Si ringrazia con un sorriso e poi si dimentica il regalo in un cassetto. Ma perché non riciclarlo dopo il periodo natalizio? Un modo alternativo potrebbe essere lo swapping che richiama l'antica tradizione del baratto: ci si ritrova in occasione di una festa organizzata ad hoc (swap party) o in negozi specifici (swap shop) e ci si scambiano gli oggetti indesiderati.

Gli swap shop soprattutto sono sempre più diffusi nelle città italiane: partecipare a uno di questi eventi potrebbe essere la scusa per trascorrere un week end in una città diversa evitando la folla del periodo natalizio. L'Atelier del Riciclo Swap Boutique di Milano, per esempio, situato a due passi dalla stazione di Porta Genova, è stato il primo a promuovere quest'originale forma di baratto: a gennaio organizzerà l'After Christmas Swap party per scambiarsi regali tra pasticcini, torte e tazze di tè (Costo d'ingresso: 15 euro).

Se cercate un alloggio per rimanere il giorno dopo a Milano e fare un giro per mostre (c'è quella, imperdibile, di Dalì a Palazzo Reale, per esempio) proprio a pochi passi dalla sede dell'Atelier del Riciclo, c'è l'Idea Hotel Milano Corso Genova 3 stelle (a partire da 53 euro per camera a notte), un albergo glamour sui Navigli, una delle zone più belle della città.

Nella Capitale l'alternativa allo shopping tradizionale si chiama Barattiamo?: nato nel 2008 è stato il primo swap shop romano. Qui i capi sono divisi in tre categorie (media, alta e altissima) e, per garantire scambi equi, portando un abito si ha diritto a uno dello stesso livello. Se volete andare a Roma entro la fine di febbraio per scambiare i vostri regali, potete approfittare dell'offerta dell'Aurora Garden Hotel 3 stelle (a partire da 48 euro per camera a notte), che offre uno sconto del 33% a chi prenota almeno tre notti entro il 29 dicembre.

Il regalo da barattare è un oggetto costoso ed elegante? Esiste uno swap shop che si occupa soltanto di articoli di lusso, dall'abbigliamento ai mobili, passando per oggetti di design e antiquariato fino ad arrivare a case vacanze in località prestigiose per week-end o settimane: si trova a Treviso e si chiama Luxury Swapping. Se non riuscite a fare un giro in città, nessun problema: tutti gli oggetti sono visibili e barattabili anche on-line, permettendo a chiunque di partecipare allo swap direttamente da casa propria. Ma se, invece, volete trascorrere un weekend nella città veneta, a pochi passi dal Luxury Swapping e dal Palazzo dei Trecento, c'è l'Hotel Carlton 4 stelle (a partire da 140 euro per camera a notte), albergo dall'atmosfera elegante e sofisticata.

Infine, se siete ancora alla ricerca del regalo di Natale per il vostro fidanzato nerd, le ragazze del Girl Geek Dinners di Bologna hanno organizzato, per domani, uno swap party hi-tech, dove scambiare accessori per computer e cellulari, chiavette usb di tutti i tipi e gadget tecnologici. L'evento è già stato un successo lo scorso anno e si prevede una grande partecipazione anche a questa edizione, poiché con soli 7 euro si ha diritto a un aperitivo e alla possibilità di fare scambi vantaggiosi in un'atmosfera divertente. Per partecipare al party bolognese e fare un giro in centro il giorno dopo, potete prenotare una notte all'Hotel Holiday 3 stelle (a partire da 41 euro per camera a notte), che, grazie alle offerte invernali, offre sconti dal 15% al 30%.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).