I buoni propositi? Durano una settimana

31 dicembre 2010 
<p>I buoni propositi? Durano una settimana</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I propositi per il Nuovo Anno? Non durano più di una settimana. Lo dice una ricerca dell'Università dell'Hertfordshire che ha seguito i comportamenti di duemila persone su obiettivi da raggiungere in due settimane, scoprendo che quelle che facevano leva solo sulla loro forza di volontà, fallivano l'obiettivo anche prima di arrivare a metà percorso.

Per contro, quelli che avevano confidato le loro intenzioni ad amici e parenti o che tentavano altre tecniche per raggiungere l'obiettivo prefissato (come visualizzare le immagini di una vita migliore, una volta ottenuto quanto inseguito), avevano più possibilità di successo.

«Troppo spesso le risoluzioni per il Nuovo Anno falliscono perché le persone tentano di fare troppo in troppo poco tempo - ha spiegato l'autore dello studio, il professor Richard Wiseman, al "Daily Mail" - e non ottengono il giusto supporto dagli altri per raggiungere i loro obiettivi. Chi fa affidamento solo sulla propria forza di volontà ha meno probabilità di successo rispetto a chi cerca altre tecniche. E' importante il sostegno degli altri e non bisogna dimenticare che un piccolo cambiamento può funzionare meglio e durare più a lungo di un impegno a lunga scadenza».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).