Il nido fa bene... alla scuola

04 gennaio 2011 
<p>Il nido fa bene... alla scuola</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Le capacità cognitive dei bambini che hanno frequentato il nido sarebbero superiori. Lo dice una ricerca della Fondazione Agnelli
Ecco una ricerca che farà discutere: s'intitola Esiti scolastici e comportamentali, famiglia e servizi per l'infanzia e l'ha commissionata la Fondazione Agnelli per indagare le capacità cognitive, ma anche quelle affettive e psicologiche dei bambini della scuola primaria. I risultati? Daniela Del Boca e Silvia Pasqua, docenti di Economia Politica all'Università di Torino che hanno curato il lavoro, non hanno dubbi: frequentare il nido fa bene al futuro scolastico dei nostri figli.

Dall'analisi degli ultimi test Invalsi della scuola primaria (usati dal ministero per stabilire il livello di preparazione degli studenti italiani) risulta che le capacità cognitive in italiano e matematica risulterebbero superiori nei bambini che hanno frequentato il nido tra gli 0 e i 3 anni. Non solo: anche il loro grado di socievolezza e di autonomia sarebbe maggiore rispetto a chi è rimasto a casa con la mamma o con i nonni. Tuttavia, per sviluppare al meglio le abilità cognitive dei piccoli è fondamentale - avvertono le relatrici della ricerca - la qualità dell'offerta formativa del nido. Insomma: sì al nido, no a un baby-parking.

Se tradizionalmente è l'Emilia Romagna, in particolare la provincia di Reggio Emilia, ad avere il primato dei nidi migliori in Italia, qualcosa si sta muovendo anche al Sud: felice, ad esempio, è l'esito di un progetto avviato in Puglia. Tre anni fa è stato infatti finanziato un piano regionale chiamato Famiglie al Futuro: 80 milioni di euro sono stati investiti per l'apertura di 250 nuovi asili nido pubblici e privati (per un totale di 6.500 nuovi posti nido rispetto agli anni precedenti). Tra le novità più interessanti, la nascita di cooperative pugliesi che per gestire asili nido all'avanguardia hanno assunto perlopiù neomamme. Che, in un sol colpo, hanno così trovato lavoro per sé e un posto in un nido di qualità per il loro bambino.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).