Scegliere la tata: programma un periodo di prova

17 gennaio 2011 
<p>Scegliere la tata: programma un periodo di prova</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Una volta individuata una possibile tata ideale per tuo figlio, non ti rimane che programmare un preliminare periodo di prova. Solo così potrai renderti davvero conto di avere fatto o meno la scelta giusta, senza doverti impegnare in una scelta definitiva fin da subito.

Inoltre, potrai lasciare gradualmente il bambino in compagnia della tata e non abbandonarlo nelle sue braccia improvvisamente. Verificherai così, passo dopo passo, se tuo figlio si trova realmente bene con la persona che avrai selezionato. Quanto tempo dovrebbe durare il periodo di prova?

«Suggerirei almeno 15-20 giorni - dice l'esperta Elena Moglio- durante i quali si dovranno osservare le reazioni del bambino. I segnali incoraggianti saranno la crescita di tutte le caratteristiche empatiche iniziali. Il bimbo in genere si troverà sempre di più a suo agio, imparando a dividere il suo tempo tra mamma e tata. Con lei inizierà a condividere gradualmente il momento del gioco, della pappa e della nanna. E sentirà nello stesso tempo sempre meno minaccioso il distacco materno».

Racconta la tua esperienza di ricerca della tata, commenta qui
.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).