Conversazioni senza confini

20 gennaio 2011 
<p>Conversazioni senza confini</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Parlare al telefono con una persona di nazionalità diversa, senza dover necessariamente conoscere la sua lingua. Un sogno per tutti, che Google ha trasformato in realtà grazie a "Conversation Mode", la nuova applicazione per lo smartphone con sistema operativo Android, di cui è stata rilasciata la versione definitiva, dopo la "demo" dei mesi scorsi.

Facile da usare non solo in modalità vocale ma anche scritta, questa sorta di "interprete automatico" si limita per ora a tre lingue (inglese, tedesco e spagnolo), ma l'idea è di estenderlo agli oltre 50 linguaggi contemplati da "Google Translate", che festeggia proprio in questi giorni il suo primo compleanno.

Come detto, il funzionamento dell'applicazione è molto semplice: dopo aver pronunciato una frase, questa verrà catturata dal microfono del googlefonino e tradotta nel giro di pochi secondi nella lingua scelta, per poi essere riprodotta ad alto volume.

«La modalità di conversazione è ancora alle prime fasi - spiegano da Google - e la funzionalità non è sempre corretta al 100%, come qualsiasi altro metodo di tradizione automatica, per i problemi insiti nella natura del linguaggio, pieno com'è di dialetti, accenti e slang. Ma  "Conversation Mode" potrebbe diventare il più grande traduttore simultaneo di tutti i tempi».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).