Arriva il consultorio per gli animali domestici

27 gennaio 2011 
<p>Arriva il consultorio per gli animali domestici</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Che cosa fare se il cane continua ad abbaiare in modo anomalo? Quali reazioni potrebbe avere il vicino? Si rischia una denuncia? E significa che il cane ha bisogno di una visita?

Per rispondere ai dubbi di chi vive con un animale, dal 3 febbraio sarà attivo un consultorio familiare AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) per gli animali domestici. È uno sportello online che fornirà gratuitamente servizi e consulenze da parte delle figure professionali che si occupano delle problematiche nella gestione degli animali in famiglia e nei rapporti con i vicini di casa o con il condominio. Ai dubbi risponderanno gli avvocati del Tribunale degli Animali, gli esperti condominiali del servizio degli Animali in Condominio, il comportamentista e, per quanto riguarda il cane, anche l'educatore cinofilo.

Per ottenere le consulenze basta inviare una email all'indirizzo consultorioanimali@libero.it: in una decina di giorni si può ricevere la consulenza.

«La decisione di creare questo consultorio familiare dedicato agli animali domestici - spiega Lorenzo Croce, presidente di Aidaa - nasce dall'esperienza di questi anni: in molti casi le persone che si sono rivolte ai nostri sportelli per ricevere una consulenza spesso avevano bisogno del parere di diversi professionisti. Per questo abbiamo messo insieme un primo gruppo operativo che risponderà in maniera integrata alle richieste di consulenza». Il servizio offerto dal consultorio in alcuni casi potrà essere risolutivo, in altri funzionerà come un servizio di primo intervento: «È giusto ricordare - aggiunge - che le consulenze di natura comportamentale e di educazione cinofila difficilmente possono essere risolutive, se i professionisti non hanno la possibilità di vedere e conoscere direttamente l'animale. Non abbiamo volutamente coinvolto il veterinario, perché secondo noi gli animali devono essere seguiti dai veterinari di fiducia».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).