Ecco l'anno del Coniglio!

01 febbraio 2011 
<p>Ecco l'anno del Coniglio!</p>
PHOTO GIULIO GARAVAGLIA -

Se siete affascinati dall'Oriente e dai suoi costumi, scendete in piazza: in questi giorni potrà capitarvi di assistere a spettacoli di draghi e leoni, danze dei tamburi, parate in maschera: tra poche ore (il 3 febbraio) la Cina entra ufficialmente nell'anno del Coniglio, e in tutte le città principali italiane, si festeggerà il "capodanno lunare", o la "festa di primavera".

È una delle più sentite festività tradizionali cinesi, e festeggia l'inizio del nuovo anno secondo il calendario tradizionale. Il calendario tradizionale cinese è lunisolare: i mesi iniziano con il novilunio. Questo significa che la data d'inizio del primo mese, e quindi del capodanno, può variare di 29 giorni, fra il 21 gennaio e il 19 febbraio.

Secondo l'oroscopo cinese, il Coniglio inaugura un ciclo molto fortunato economicamente, che porterà a innovazioni e sviluppi tecnologici. E tutta l'umanità è coinvolta: ecco perché, oltre che in Cina, il capodanno lunare viene celebrato in molti paesi dell'Estremo Oriente, e nelle comunità cinesi di tutto il mondo.

Domani (2 febbraio) la festa si concentra a Napoli, fra l'Università Orientale (dove, alle 10,30, ci sarà un convegno sui rapporti economici e culturali tra Cina e Italia), la piazza del mercato di San Giuseppe Vesuviano, che nel pomeriggio sarà teatro di balli e sfilate e della danza del drago e del leone, e il golfo, dove i fuochi di artificio concluderanno la giornata.

Il 5 febbraio le celebrazioni si sposteranno a Roma: all'anfiteatro del Parco della Musica, dalle 18, ci sarà la danza dei tamburi.

La sera del 6 febbraio Lu Wei terrà un concerto di beneficenza al teatro degli Arcimboldi di Milano. Ma ci saranno spettacoli anche a San Benedetto del Tronto, a Prato, a Civitanova Marche, a Torino, a Reggio Emilia, a Brescia, a Prato, a Empoli e a Cagliari, fino al 18 febbraio.

>> Guarda le foto dalla Cina in festa e lo shopping a tema
>> Scopri gli eventi per bambini

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).