Oggetti in più? Portali in libreria

02 febbraio 2011 
<p>Oggetti in più? Portali in libreria</p>

L'iniziativa del regalo di massa tra persone che non si sono mai viste prima, figlia del Grand Don francese (la prima manifestazione risale al 2003 a Parigi, sui muretti del Pont Marie sulla Senna), dopo aver fatto il giro d'Europa, adesso per la prima volta nella nostra capitale diventa permanente. A Roma ha infatti trovato casa: è la libreria di PossibilMente (Via Diego Angeli 141 - Roma), nuova realtà associativa che al suo interno ospita un angolo dedicato proprio al "dono collettivo tra sconosciuti".

Così da esperienza di strada e saltuaria, come si era sempre proposta finora, oggi si trasforma in un evento stanziale che si svolge in uno spazio tutto suo, secondo il progetto promosso dalle associazioni CreAttivi e Tavola Rotonda.

Ed è così che libri, dischi, vestiti, gioielli, giocattoli, fotografie, stampe e tanto altro ancora - purché si tratti di oggetti facilmente trasportabili - vengono offerti gratuitamente da persone che li mettono a disposizione di perfetti sconosciuti, che non hanno l'obbligo di ricambiare il regalo.

Il principio ispiratore del Grande dono è da ricercare nella valorizzazione dell'atto del donare senza secondi fini e senza reciprocità e più in generale in una diversa lettura dei rapporti umani, all'insegna della solidarietà attraverso momenti di festosa socializzazione.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
illari 70 mesi fa

mi sembra una buonissima idea,che si potrebbe proporre in molti negozi e in tutta italia1

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).