Festa a tema: Carnevale

03 febbraio 2011 
<p>Festa a tema: Carnevale</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Giochi, maschere, addobbi: tutte le dritte della mamma blogger Piattini Cinesi per organizzare un party di Carnevale senza troppa fatica (e con il massimo del divertimento).

Chi ha figli nati in questo periodo lo sa: a meno di abili slittamenti di date, la festa in maschera è un obbligo al quale difficilmente ci si può sottrarre. Una cosa è certa. Se c'è un'occasione in cui può valere la pena affittare una sala in parrocchia o nella ludoteca più vicina (o perché no,  prendere in prestito il locale riunioni del condominio) è proprio questa: i nervi e l'aspirapolvere ti ringrazieranno.

Una volta procurata la location, pensa ad abbellirla. Festoni colorati, se vuoi, ma anche semplicemente tanti palloncini colorati appesi alle pareti, più tovaglie di carta, piatti e bicchieri nei colori primari, arancio e verde. Nel buffet, non farti mancare una torta arcobaleno e ovviamente i dolci fritti della tradizione.

E ora veniamo alle maschere. Perché la festa sia davvero divertente, lascia liberi gli ospiti di venire come vogliono, e metti al centro della sala un enorme baule pieno di vecchi vestiti, cappelli, sciarpe, foulard, borse, orecchie e nasi finti, parrucche e qualche maschera di carta, magari presa da un sito come Tiboo.com e qualche colore ad acqua per il viso.

Scegli giochi rigorosamente in tema - un sito di ispirazione è Filastrocche.it -e aggiungi qualche variante personale. Nel gioco delle mummie scegli come vittime due fra i genitori presenti, e rinnova il gioco dei mimi organizzando delle squadre dove due o tre bambini alla volta improvvisano delle vere e proprie scenette, estratte a sorte da un cappello. Qualche esempio? «Pierino è così raffreddato che non riesce a parare neanche un goal», «Due cani innamorati trascinano via i rispettivi padroni»,  «Gigi capita per sbaglio da un parrucchiere matto», «Qualcuno ha fatto una puzzetta ma non si sa chi è stato». Rideranno come matti.

Alla fine, se disponi di un cortile o abiti in un luogo tranquillo, distribuisci trombette, bottiglie di plastica piene a metà di riso, bacchette e coperchi e organizza una minisfilata. In caso contrario riesuma la vecchia tradizione della pentolaccia, aiutandoti con questo post di Mamma Felice. E buon divertimento!

Il prossima party a a tema a cura di Piattini Cinesi? È la festa sportiva, giovedì prossimo su Style.it.


>>>Tutti i consigli per organizzare una festa a tema

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).