Logomania: arriva Chen a Verona

09 febbraio 2011 
<p>Logomania: arriva Chen a Verona</p>

A prima vista sembra un normale disegno di una fenice. Circondato da fiori e foglie, l'uccello si solleva in cielo. Poi, osservandolo meglio, distinguiamo la famosa "M" di McDonald's. Poi la "virgola" di Nike, il coniglietto di Playboy e ancora la "foglia" di Adidas e la "C" di Carrefour. La figura altro non è che un collage di simboli di catene di supermercati e fast food, loghi di famose case di moda, icone di marche di abbigliamento.

E' questo il modo, originalissimo, con cui l'artista cinese Chen Hangfeng porta avanti la sua personale indagine su una società moderna sempre più consumistica. Ora l'opera di Chen, già apprezzata sulla scena internazionale, sbarca per la prima volta in Italia. Dall'11 febbraio al 25 marzo i lavori della collezione "Logomania" saranno a Verona, al Kn Studio di via San Giovanni in Valle 19.

Chen entra in contatto con il mondo del commercio come graphic designer. Realizzando loghi per i negozi più alla moda di Shangai, il creativo si rende conto di come l'uso di determinati simboli sia più che mai legato al marketing. In un mondo dominato dal brand, il logo influenza il nostro desiderio di acquisto. Da questa consapevolezza nasce l'idea alla base di "Logomania". Installazioni, video, stampe digitali, oggetti di arredamento realizzati a mano in cui i tradizionali simboli benaugurali della cultura cinese sono sostituiti da quelli che tappezzano strade e vetrine delle nostre città.

Non manca la rivisitazione in chiave moderna che Chen fa dei "paper cuts". Anche la millenaria tecnica degli intagli in carta che decoravano le case cinesi in occasione di feste e cerimonie è riletta secondo i motivi che caratterizzano la società del ventunesimo secolo.

Una personale costantemente sospesa tra passato e presente, ieri e oggi, che inaugurerà ufficialmente venerdì 11 febbraio alle 18.00.

 

 

 

 

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

"Chen Hangfeng" , mostra a cura di Cecilia Freschini

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).