Pao per Il Volo Onlus

10 febbraio 2011 
<p>Pao per <em>Il Volo Onlus</em></p>

Le opere di Pao, creatore dei pinguini urbani, di Alfredo Rapetti, figlio di Mogol, e quelle di cinquanta giovani artisti contemporanei saranno esposte e vendute all'asta a scopo benefico, accanto ad alcuni dipinti degli ospiti della Comunità Terapeutica Villa Ratti , per sostenere la Cooperativa sociale Il Volo.

Dal 2005 la Onlus finanzia le attività di questa comunità, unica in tutta Italia, che ospita persone con  disturbi della personalità, a cui l'assistenza psicologica non è più sufficiente.
Il programma riabilitativo dei giovani prevede, oltre al supporto medico e specialistico, l'impegno dei ragazzi in vari laboratori (arte, cucina e informatica) per rieducarli ai ritmi e agli impegni della vita reale, attraverso il lavoro manuale.

Le opere realizzate dai giovani ospiti di Villa Ratti verranno esposte e vendute il 16 febbraio al Circolo Filologico Milanese, (l'asta inizierà alle 18.30), insieme ai cinquanta finalisti del premio Arte In Volo e a dieci dipinti fuori concorso.

Creato dalla collaborazione fra il Volo Onlus , la casa d'aste Porro & C e Deutsche Bank, Arte in Volo prevede l'assegnazione di due premi e menzioni speciali agli artisti e la raccolta di fondi per il sostegno economico di Villa Ratti.

E' possibile visionare online le opere del premio, già dai prossimi giorni, nel catalogo sul sito www.ilvolo.com e acquistarle, prima dell'asta, contattando Viviana De Luca (349 53.53.065).
Il servizio catering della serata sarà curato dal laboratorio di cucina della comunità, che sotto la guida di uno chef, allestirà un cocktail di benvenuto.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).