Il Matrimonio perfetto ora è un sito.
Scopri tutte le novità

14 febbraio 2011 
<p>Il Matrimonio perfetto ora è un sito.<br />
 Scopri tutte le novità</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non si poteva certo scegliere data più indicata per inaugurare www.matrimonioperfetto.it, il nuovo sito, nato dalla omonima pubblicazione annuale di Vogue Sposa, che ti permette di scoprire tutte le regole del bon ton e le dritte per fare del tuo matrimonio una giornata da favola.

Dall'abito ai fiori, dai gioielli al viaggio, senza tralasciare la gestione del budget e i consigli per controllare che anche lo sposo non commetta errori, le pagine web accompagnano le future spose passo dopo passo. Dal giorno di San Valentino a maggio, il countdown perfetto fino al giorno del sì, puoi scoprire e navigare le dieci sezioni di cui si compone: le prime d essere visibili sono abito e preparativi, seguite da gioielli, beauty, uomo, cerimonia, fiori, festa, viaggio, the end. Non mancheranno aneddoti divertenti e gossip sui matrimoni delle celebrities.

Inoltre, ogni pagina può essere direttamente condivisa sui social network, creando così una community di future spose che si allarga e coinvolge altri luoghi di incontro in rete.

In più viene offerta la possiblità di interagire con il direttore di Vogue Sposa, Giuliana Parabiago, che risponderà ogni settimana a tutte le tue domande con l'autorevolezza e l'ironia che la contraddistinguono.

«Il matrimonio è un momento importantissimo nella vita di ogni donna - dice Giuliana Parabiago, direttore di Vogue Sposa - con la creazione di questo nuovo sito abbiamo voluto offrire a chi si appresta a compiere il grande passo uno strumento agile, ma al tempo stesso rigoroso e completo: una vera e propria guida che aiuti la pianificazione di ogni singolo step, affinché ciascuna futura sposa possa costruire la favola che ha sempre desiderato".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).