Festa fast food? Sì, ma a casa

17 febbraio 2011 
<p>Festa fast food? Sì, ma a casa</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Scopri le altre feste a tema: la festa neo-vintage; la festa per piccolissimi; la festa di Carnevale; la festa sportiva.

«No mamma, io a quella festa non ci vado». Ci risiamo. Sono già tre volte che rifiutiamo l'invito a una festa al fast food accampando scuse improbabili. Ma come faccio a dire al genitore convinto di aver avuto un'idea geniale «mio figlio odia gli animatori, non sopporta di fare le cose in fretta e ritiene che le quantità di cibo comprese nell'offerta siano calcolate sull'appetito di una cinciallegra»? La sincerità, decisamente, non è amica della diplomazia.  Inoltre, come se non bastasse, a me l'hamburger piace, e anche le patatine. Sarà che faccio parte di quella generazione che ha aperto la prima bustina di ketchup a 15 anni, quando fast food, videoregistratori e negozi di gadget "plasticosi" erano sinonimo di viaggi all'estero, vacanze e libertà? È probabile.

Comunque sia, la mia risposta «casalinga» al McDo della situazione è creativa e divertente: è la festa fast food, poco fast e molto food, ed è il risultato di una giornata partita male, in cui mi sono ritrovata con un quarto d'ora di tempo per fare la spesa e una cena da allestire per quattro ragazzini affamatissimi (se avete mai visto mangiare dei maschietti tra gli 8 e i 10 anni potete capirmi) e ipercritici. La festa funziona così. Si fanno gli inviti per le 17, poi si passano almeno due ore a giocare. Gioco libero se sono affiatati, altrimenti giochi da tavolo o anche videogiochi (d'altronde è una festa ammericana), a patto però di avere doppi comandi, una console sufficientemente interattiva e stabilire turni brevi. Poi verso le 19/ 19.30 si mangia. Il pezzo forte sono ovviamente gli hamburger, che ti sarai fatta preparare in giornata dal macellaio, con la carne tritata fresca.

Calcolane almeno un paio a testa, e cuocili su una piastra di ghisa o sulla griglia poco prima di chiamare i ragazzi. Sul tavolo intanto loro troveranno panini morbidi (se non li trovi dal fornaio puoi sempre comprare quelli confezionati), ciotole di pomodori affettati, foglie di lattuga, anelli di cipolla, cetrioli, olive, fette di formaggio, di pancetta sottile, bevande più tanta acqua, e ovviamente maionese e ketchup. Le più coraggiose possono cimentarsi in un ketchup casalingo con la ricetta di Cosacucino.

Ti sembrerà incredibile ma questa libertà di scegliere da soli gli abbinamenti, di poter fisicamente riempire a piacimento il panino e azzardare accostamenti personali li divertirà da matti. A piacere puoi aggiungere un'adeguata quantità di patatine fritte e delle pannocchie. Si preparano mettendole semplicemente sulla griglia almeno mezz'ora prima della cena e quando vedrai che i chicchi sono abbrustoliti e morbidi si fanno rotolare in un misto di sale e burro semifuso.
L'ultimo consiglio? Dì ai genitori di venirli a prendere a piedi. A quel punto la passeggiata serale è consigliata.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
annalopiano 70 mesi fa

Ciao Ross, Flora ti ha già suggerito qualcosa per la macchina dello zucchero filato. Io ne avevo una che mi avevano regalato. Le trovi facilmente nei negozi di elettrodomestici e sono facili da usare, l'unico problema è che devi avere una persona che fa solo quello, perché ci vuole tempo per far contenti tutti gli invitati. per colorare lo zuccero puoi semplicemente mettere qualche goccia di colorante alimentare. Anna

flora 70 mesi fa

ciao ross! io ho visto una macchina per zucchero filato su www.goolp.it ! credo che faccia al caso tuo, perchè è di quelle domestiche non "professionali" , sarà grande come una pentola piu o meno!! e poi è rosa in stile un po' retrò... prova a darci un occhio su quel sito! io l'ho già provato perchè ho comprato su Goolp un po' di cose per la mia casetta nuova e qualche gioco per il mio nipotino, mi sento di consigliartelo!!! ;) ... poi fammi sapere!!!!!

ross 70 mesi fa

Dovrei organizzare una festina per Agata che ha solo quattro anni, età anche dei piccoli invitati. Mi sembra presto per gli hamburger e pensavo a qualcosa di dolce. Tipo una grossa zuppa inglese con di dischi di pan di spagna bagnati di sciroppo di albicocca alternando uno strato di crema, uno di fettine sottili di albicocca sciroppata e uno di crema al cioccolato. Vorrei offfrire lo zucchero filato colorato. So che esiste un utensile apposito ma non so dove trovarlo. Qualcuno me lo sa indicare?

anna 70 mesi fa

Provaci, e poi fammi sapere. Ti assicuro che la possibilità di fare da soli il proprio panino è una cosa che apprezzeranno tantissimo. chiaramente la cosa la puoi declinare in vari modi, anche con la pizza, per esempio. O pensare a dei panini vegetariani, perché no, con hamburger di soja o di altri legumi, o dal tocco esotico con dei falafel. Insomma basta seguire il proprio gusto ;)

AngelaC2 70 mesi fa

Ottima idea Anna!!!! Nel mese di marzo avrò da affrontare ben due feste, e penso proprio che proporrò a Pietro questa soluzione... Ah, concordo con tuo figlio, anche se per motivi diciamo più ecologisti!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).