In un quadro di Renoir

21 febbraio 2011 
<p>In un quadro di Renoir</p>

I colori della campagna francese nella bella stagione e luoghi e atmosfere dell'Aube Champagne al tempo degli impressionisti. E' questo lo scorcio che attende chi passa per  Essoyes, piccolo comune francese, e approfitta dell'occasione per scoprire il progetto multimediale di Du coté des Renoir.

Una sedia a rotelle sospesa nell'aria, simbolo del suo coraggio negli ultimi anni di vita, quando, malato, sfidava i dottori con un" preferisco dipingere che camminare", una passeggiata nel giardino e una zona di riflessione creativa compongono l'Atelier, mentre  lo Spazio, più fluido e vasto, porta lo spettatore da un tema ad un altro, facendolo muovere in cerchio. Si potranno così osservare moglie, figli e la sua musa preferita.

Una volta visitati gli interni, sarà possibile scoprire il villaggio di Essoyes,  passando davanti alla casa della modella Gabrielle, cugina della moglie, attraversando il ponte che attraversa l'Ource (il fiume della città) o seguendo uno dei quattro sentieri.

Perché percorreli? Perché lungo il cammino si incontrano delle riproduzioni di tele realizzate dal pittore, situate nel suo stesso  punto di osservazione da cui sono state realizzate.

E se sei un artista contatta l'Associazione Renoir: nata nel 1986 accoglie i giovani artisti negli spazi che furono del grande pittore e, dopo quattro mesi di permanenza nell'atelier, mette loro a disposizione una sala, sempre ad Essoyes, per esporre le loro opere.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).