Poesia di terre

21 febbraio 2011 
<p>Poesia di terre</p>

Carlo Romiti dipinge con la terra. La sua opera inizia mentre la raccoglie, e spesso è la terra stessa, con la sua gamma di tonalità e macinata a mano nei mortai di pietra, a suggerire il soggetto. "Di terra e d'aria" è il suo nuovo percorso pittorico, a cura di Donatella Bagnoli, pensato proprio per gli spazi della Rocca di Staggia, a Staggia Senese, dove, ancora una volta, le pietre e i colori delle sue opere dialogheranno con lo spazio fisico. I cavalli, le donne e il paesaggio, protagonisti delle sue opere, raccontano l'essenza della sua poetica.

L'esposizione apre sabato 26 febbraio alle 16, e si può visitare a febbraio e marzo tutti i giorni dalle 10 alle 17, ad aprile dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Info http://www.carloromiti.it/ o 3664792092 (fondazione La Rocca di Staggia).

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).