Flash mob per dire basta allo smog

24 febbraio 2011 
<p>Flash mob per dire basta allo smog</p>

Un flash mob per la Giornata Nazionale della riduzione dello smog. E' già attiva l'iniziativa Please don't smog che propone un'azione provocatoria "a chiare lettere". Accade a Milano con l'appuntamento fissato per venerdì 25 febbraio in piazza Duomo alle 13 per formare un'enorme scritta umana HELP stagliata su di una delle città più smoky d'Italia. Ma anche a Torino, sempre alle 13 in Piazza Castello e a Palermo al Foro Italico.

La mobilitazione anti-smog si sta allargando a macchia d'olio e in tutta Italia il 25 febbraio ci saranno manifestazioni per la prima giornata di riduzione dell'inquinamento voluta dalla gente con lo scopo di abbassare, spegnere, rallentare, chiudere e diminuire.

Sono tantissimi i modi per ridurre il valore di smog, polveri e gas inquinanti. Ad esempio? Autostop, riscaldamenti abbassati, car sharing, navette aziendali, mezzi pubblici, bicicletta ecc.

Hanno già aderito FAI - il Fondo Ambiente Italiano, WWF, Genitori Anti smog. Aderite anche voi su Facebook o inviando una mail a redazione@esterni.org comunicando nome, cognome, città, professione e la modalità di adesione alla giornata del 25 febbraio per ridurre l'inquinamento.

Per dimostrare che porre un limite si può, non è fumo negli occhi!

 

>> vai allo speciale STRATEGIE ANTI SMOG

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).