Donne, protagoniste dei social network

09 marzo 2011 
<p>Donne, protagoniste dei social network</p>

Altro che i teenager: sono i giovani sopra i 18 (e fino ai 34 anni) e le donne dai 30 ai 40 anni gli utenti più attivi dei social network. In media, ciascuno di loro fa parte di sei community: lo dice una ricerca della Netpop Research (http://www.netpopresearch.com/) di San Francisco.

Il 73 per cento di chi usa internet, oggi, fa parte di un social network. "Ormai queste community sono perfettamente integrate nella vita degli utenti: ormai sono con loro ovunque", spiega Cate Riegner, di Netpop Research. Soprattutto per chi lavora da casa: Facebook e similari contribuiscono a fare sentire il freelance meno solo, e a tenersi in contatto con famiglia e amici.

Rimangono ancora esclusi dal "circuito" gli uomini, soprattutto quelli più anziani. "Se non fate parte di un social media, oggi, non siete un comunicatore - ha detto Marcus Messner, docente di Giornalismo alla Virginia Commonwealth University, che usa Twitter per comunicare con i suoi studenti (e li incoraggia a proteggere le loro immagini online utilizzando impostazioni di privacy).

Il "microblogging", i piccoli interventi in rete, sotto forma di messaggini, nei siti come Twitter, dal 2009 è cresciuto del 400 per cento. "E' uno strumento incredibilmente utile per la pianificazione - spiega Messner - e addirittura le proteste civili vengono organizzate più facilmente, grazie a questo mezzo".

"Inoltre, Twitter dà agli utenti l'impressione che quello che accade nella loro vita sia interessante anche per altre persone, e le fa sentire popolari", aggiunge Richard Lachmann, un esperto di cultura pop e professore di Psicologia Sociale all'Università americana di Albany.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).