Apre a Milano la Casa Museo Alda Merini

22 marzo 2011 
<p>Apre a Milano la Casa Museo Alda Merini</p>
PHOTO KIKA PRESS

«Sono nata il ventuno a primavera»: così scriveva Alda Merini in una delle sue poesie più citate e ricordate. Quale giorno poteva dunque essere più adatto, se non il 21 marzo, per inaugurare la Casa Museo a lei dedicata?

Ieri, primo giorno di primavera, la poetessa milanese avrebbe compiuto 80 anni. Per festeggiarla con tutti gli onori, il Comune di Milano ha deciso di aprire le porte della Casa Museo di via Magolfa 32, a un passo dal Naviglio Grande.

Presenti il sindaco Letizia Moratti, l'assessore alla cultura Massimiliano Finazzer Flory, ma anche il fratello della Merini, Ezio, ed una delle quattro figlie, Emanuela, la Casa Museo Alda Merini ha ufficialmente aperto al pubblico. La palazzina di due piani ora contiene una ricostruzione dell'abitazione della poetessa con tanto di mobili realmente appartenuti alla Merini, alcuni vestiti e gli oggetti personali da cui non si separava mai, come il rossetto e le sigarette.

Oltre alla stanza ricostruita, la Casa Museo ospita anche un percorso poetico, intitolato appunto «Sono nata il ventuno a primavera», composto da pannelli in cui è riportata la biografia della poetessa ed alcuni dei suoi versi più belli. Al piano terra, invece, trova spazio un atelier di poesia che proporrà corsi e laboratori per giovani aspiranti poeti. Il primo laboratorio, a cura di Davide Franzini e Davide Rondoni, partirà già il 29 marzo, mentre per il 5 e il 19 aprile sono in programma dei reading poetici con Loris Fabiani e Tindaro Granata.

«Oggi è una giornata speciale per Milano - ha detto il sindaco Moratti -. La città deve tanto ad Alda Merini e oggi le restituiamo qualcosa, sperando di fare quello che lei avrebbe voluto».

Chi volesse visitare la Casa Museo Alda Merini e immergersi nella meravigliosa atmosfera della poetessa lo può fare dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).