Focus sulle donne alla Bocconi

21 marzo 2011 
<p>Focus sulle donne alla Bocconi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Con la legge passata al Senato, nei Cda fino ad oggi di indiscusso dominio di uomini in giacca e cravatta, le cose stanno per cambiare. In attesa di vedere le novità l'Università Bocconi di Milano organizza lunedì 21 marzo la tavola rotonda "Donne in attesa" cui partecipa, insieme ad Anna Maria Artoni, già presidente dei Giovani Industriali, il ministro alle Pari Opportunità Mara Carfagna. Al centro del dibattito, il volume "Donne in attesa. L'Italia delle disparità di genere" (Egea editore) scritto da Alessandra Casarico e Paola Profeta.

Non è tutto: l'Osservatorio sul Diversity Management della SDA Bocconi mercoledì, sempre a Milano, mercoledì 23 presenta il progetto Ready-for-board Women (dalle 18.30 alle 21) sul tema: che cosa possono fare concretamente le donne ai vertici per contribuire alla crescita delle donne all'interno delle aziende?

Sull'argomento, da leggere anche il bel saggio di Monica D'Ascenzo, giornalista del Sole-24Ore, che ha un titolo più che esplicito: "Fatti più in là ". In copertina spicca il parere di Anna Maria Tarantola, vicedirettore generale della Banca d'Italia: "Con le quote rosa non stiamo facendo un favore alle donne, ma al Paese, che non può permettersi di avere il 50% di talenti inutilizzato".  Più chiaro di così…

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).