Viaggiare costa? Risparmia con il carpooling!

28 marzo 2011 
<p>Viaggiare costa? Risparmia con il carpooling!</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Clicca, viaggia, risparmia. È questo il motto dei fondatori del portale Carpooling.it, l'interfaccia italiana del servizio di condivisione dell'automobile tra privati che è ormai diffuso in tutta Europa.

Il carpooling, letteralmente, è la condivisione di un'automobile da parte di persone che devono percorrere lo stesso tratta di strada e che vogliono muoversi risparmiando qualche soldo. Nato da un'idea di tre studenti tedeschi, il sito Internet europeo ha circa 1,5 milioni di utenti che si muovono in 5 mila città europee e 45 Paesi.

In Italia, dopo un anno di vita, Carpooling.it sta riscuotendo un grande successo e i suoi utenti aumentano in modo considerevole di giorno in giorno. Ad utilizzare il servizio di car sharing sono soprattutto i lavoratori pendolari che ogni giorno dalla provincia sono costretti a recarsi in città, sul posto di lavoro.

Invece di optare per il treno o per il bus, molti lavoratori scelgono di cercare altre persone che abitano nelle vicinanze e che sono dirette nello stesso punto della città. Ogni giorno, dunque, il portale è pieno di richieste di passaggi e di offerte di automobili da condividere, soprattutto per chi si sposta a Milano, Roma, Bolzano, Bergamo, Brescia, Verona, Bologna, Firenze, Genova e Torino. I dati diffusi dal sito parlano di centinaia di richieste al mese.

Il servizio, che oltre al risparmio economico degli utenti ha anche il vantaggio di diminuire il traffico e l'inquinamento, è stato preso come esempio da Autostrade per l'Italia, che ha avviato la piattaforma Carpooling Eventi per manifestazioni artistiche e sportive e che ha aperto un sito Internet per gli automobilisti che volessero utilizzare il servizio di car sharing anche per gli spostamenti su lunghe distanze.

Il carpooling è, insomma, un moderno autostop. Anzi, è molto meglio. Anche se non è completamente gratuito, infatti, garantisce senza dubbio una maggiore sicurezza (il portale segnala su una «lista nera» gli automobilisti e i passeggeri che hanno avuto una condotta non conforme alle regole) e una certa affidabilità.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
marta 69 mesi fa

Io mi sono trovata molto bene sul sito www.viaggiainsieme.it , è buono per il car pooling e mi piace per la sua trasparenza e facilità d'uso. Voto 10!

ALESSANDRO 69 mesi fa

il sistema non è certamente nuovo, ma presuppone un certo grado di civiltà.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).