Le illusioni visive di Susan Collis

14 aprile 2011 
<p>Le illusioni visive di Susan Collis</p>

Quella che vedete non è una semplice borsa da spesa. Si tratta di pura abilità manuale dell'artista inglese Susan Collis. La borsa è di carta, si chiama Conchi ed il motivo quadrettato è interamente disegnato con biro e matita, compresi tutti i dettagli: manici, cerniera, cuciture. Splendido risultato di ore di lavoro, ha un valore di oltre diecimila euro. Susan Collis, diplomata al Royal College of Art con specializzazione in scultura, gioca con la percezione visiva, manipolando gli oggetti di uso quotidiano, ed anche con i visitatori delle sue mostre, che difficilmente capiscono subito le sue opere. Scoperta e sostenuta dalla galleria Seventeen, Londra, la serie di queste delicatissime borse, in diversi colori, si aggiunge alla serie preziosa di elementi in legno, platino e tessuto come Forever Young. Pensate di averla già vista? Sì, alla scorsa edizione di Artissima, Torino. Volete vedere una mostra dell'artista? La prossima sarà alla galleria Lora Reynolds, Texas, dal 14 Maggio.

>> Ti piace il design? Segui lo SPECIALE SALONE DEL MOBILE 2011

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).