«Non le solite balle»: omaggio ironico
ad Alessandro Manzoni

04 maggio 2011 

«Non le solite balle»: è questo l'ironico titolo dell'evento dedicato ad Alessandro Manzoni in programma a Lecco dal 6 all'8 maggio.

Per avvicinare i giovani alla lettura dei Promessi Sposi e per omaggiare lo scrittore milanese che visse a Lecco per diverso tempo, il centro Le Meridiane ha organizzato un'iniziativa davvero particolare: il gruppo di writers Dipingimi le Balle rappresenta alcune scene del romanzo manzoniano su 15 rotoballe di fieno.

I creatori del progetto, Fabrizio Pirovano, Mario Casiraghi e Paola Grossi, affermano che si tratta di un'occasione per rivalutare e legittimare il linguaggio dei writers e anche un modo per avvicinare i più giovani alla lettura di un romanzo che spesso sui banchi di scuola viene più subito che apprezzato.

Per questo l'iniziativa coinvolge anche le scuole ad indirizzo artistico e grafico della Provincia di Lecco: la speranza è che i ragazzi non si limitino più a leggere passivamente, ma partecipino attivamente alla storia di Renzo e Lucia.

La balle realizzate durante l'evento rimaranno esposte al pubblico per tutto il mese di maggio al centro Le Meridiane, dove tutti avranno la possibilità di votare la loro opera preferita.

 

>> Vuoi vedere i writers in azione? Guarda la gallery

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).