Il mio esordio letterario? Con la Feltrinelli

19 maggio 2011 
<p>Il mio esordio letterario? Con la Feltrinelli</p>

Pubblicare un romanzo con la Feltrinelli: un sogno per gli scrittori, soprattutto per quelli esordienti. Per uno dei nuovi talenti della narrativa, però, diventerà realtà. 
Il mio libro.it, sito di auto pubblicazione, lancia Il mio esordio, un concorso dedicato agli autori emergenti, che possono partecipare con il loro romanzo (inedito) di qualsiasi genere letterario: dalla narrativa ai romanzi storici, dalla fantascienza all'avventura, dai gialli ai thriller.

Le opere devono essere inviate entro il 31 luglio su ilmiolibro.it, poi, nel mese di ottobre, saranno lette e valutate dalla Feltrinelli e dalla Holden, la scuola di scrittura fondata da Alessandro Baricco. I nomi dei trenta finalisti saranno pubblicati a inizio ottobre, e il 31 sarà annunciato quello del vincitore assoluto.

Il romanzo del primo classificato sarà scelto e pubblicato da Giangiacomo Feltrinelli Editore, ma sono in palio anche altri premi: l'autore dell'opera più creativa (giudicata tale dalla Scuola Holden) sarà invitato a partecipare a Esor-dire, il progetto di scouting della Holden.

Il romanzo "con l'incipit più bello"(scelto dai lettori, che potranno votare su www.ilmiolibro.itwww.lafeltrinelli.it) sarà stampato, e l'autore riceverà un buono per l'acquisto di libri. Per tutti i 30 finalisti, una recensione professionale della propria opera, a cura della Scuola Holden.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Potreste inviare il bando ad antoniocipriano55@yahoo.it? Ho avuto occasione di leggere un suo manoscritto sguli anni 70/90 che ha uno stile ed un ritmo molto particolare. E' molto sfiduciato perchè non ha ottenuto riscontri dagli editori ai quali si è rivolto. Vale la pena di sollecitarlo. Potreste apprezzarlo,Cordialmente Aldo Giovannetti (meglio se non menzionate il mio nome)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).