Arte "balsamica"

25 maggio 2011 
<p>Arte "balsamica"</p>

Chi riesce ad immaginare un'opera d'arte dedicata all'aceto balsamico? Proprio così, nessun eroe o personaggio storico italiano ma un simbolo della città di Modena, la cui rotatoria alle porte della città sarà abbellita dalla migliore opera che renderà omaggio al suo prodotto-simbolo.

Il Comune di Spilamberto lascia agli artisti - che possono partecipare da soli o in gruppo - carta bianca per quanto riguarda le tecniche esecutive, i materiali e le dimensioni dell'opera: il vincitore riceverà 36 mila euro per la realizzazione dell'opera.

Ai primi tre classificati, inoltre, verrà riconosciuto un ulteriore premio rispettivamente di 1.500, 1.000 e 500 euro. Tempo massimo di consegna il 9 giugno.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).