Libero cane in libera spiaggia

08 giugno 2011 
<p>Libero cane in libera spiaggia</p>

Fate parte della schiera degli 8 milioni di italiani che tra giugno e settembre vanno al mare o al lago con l'amico a quattro zampe? L'Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) sta lavorando per voi.

Da domani (mercoledì 8 giugno) scatta l'operazione Libero cane in libera spiaggia: una serie di iniziative per assicurarvi una vacanza senza impacci.

L'associazione fornisce gratuitamente gli elenchi regionali delle spiagge pubbliche o private attrezzate che ospitano anche i cani: per avere tutte le informazioni basta inviare una email a caninvacanza@libero.it. Entro un paio di giorni arriva la documentazione.

A luglio e agosto, poi, per tutto il mese, con una semplice telefonata al numero amico Aidaa (3926552051) si può sapere quali pronto soccorso veterinari sono aperti nella zona di vacanza.

E, con una chiamata al 3478883546, potete avere una consulenza veloce e diretta, per sapere come comportarvi se le capitanerie di porto e i Comuni dovessero contestare la presenza del cane in spiaggia.

Intanto continua, per il quarto anno, la raccolta di firme online per chiedere che almeno il 10 per cento delle spiagge libere siano attrezzate per ospitare i bagnanti con gli amici pelosi. Si puòfirmare online (finora hanno sottoscritto la richiesta più di diecimila persone). La petizione sarà consegnata al ministro del Turismo Michela Brambilla per chiedere il suo intervento.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).