Arriva Wikilove, il "mi piace" di Wikipedia

30 giugno 2011 
<p>Arriva Wikilove, il "mi piace" di Wikipedia</p>

La rivoluzione introdotta da Facebook fa proseliti: dopo Google, è Wikipedia a convertirsi alla filosofia del Mi piace. La soluzione in questione, sono rimasti ormai davvero in pochi a non sapere di cosa si tratta, permette di esprimere la propria approvazione su un contenuto presente in rete.

L'enciclopedia online l'ha buttata sul romantico e ha chiamato l'opzione Wikilove. Cliccando sul tasto posizionato a destra dello schermo e caratterizzato da un'inequivocabile forma di cuore, si verrà indirizzati a una pagina dedicata agli apprezzamenti sul contenuto in questione.

Wikilove è attivo dal 29 giugno sulla versione inglese del sito, per i più curiosi è disponibile una versione test sulla pagina prototipo di Wikipedia. La motivazione che ha spinto la Wikimedia Foundation, alla quale fa capo l'enciclopedia, a seguire le orme del social network di Mark Zuckerberg è la maggiore propensione a contribuire alla realizzazione del sito nel caso in cui vengono postati commenti positivi. Digiale o meno, l'ego e sempre l'ego.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).