Eiapopeia. L'infanzia nell'opera di Paul Klee

05 luglio 2011 
<p>Eiapopeia. L'infanzia nell'opera di Paul Klee</p>

In mostra fino all'11 settembre al Museo Archeologico Regionale di Aosta, piazza Roncas 12, 120 lavori di Paul Klee (1879-1940) tra dipinti, tecniche miste e disegni, in gran parte inediti in Italia.

Eiapopeia. L'infanzia nell'opera di Paul Klee (la parola richiama una ninna-nanna) ripercorre la sua carriera artistica, dagli schizzi creati a quattro anni fino alle sue ultime opere concentrandosi su una tematica molto cara all'artista, quella dell'infanzia e del "segno" infantile come energia creativa e espressione del primitivo e dell'imprevedibile.

A corredare la mostra, oltre al teatro delle marionette realizzato da Klee per il figlio Felix, un percorso multimediale propone proiezioni dei primi cortometraggi dei Fratelli Lumière sull'infanzia.

(in foto, Paul Klee, Ohne Titel (Gliederpuppe), um 1939)

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 65 mesi fa

Stupendo....adorabile Klee...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).