Quando gli amori finiti diventano arte

16 agosto 2011 
<p>Quando gli amori finiti diventano arte</p>

C'è un po' di tutto all'interno del Museum of Broken Relationships, mostra nata a Zagabria e diventata poi itinerante, dedicata ai cuori spezzati e agli oggetti dell'amore che fu, che è arrivata il 15 agosto a Londra per restarci fino al 4 settembre (al Tristan Bates Theatre e al 38 Earlham Street di Covent Garden, ticket d'ingresso 3,50 sterline).

Dalla collezione di romanzi di Proust (compresa la sabbia fra le pagine) al tenero teddy bear fino alle classicissime lettere d'amore, ma non mancano anche regali decisamente più originali come il paio di manette o i sette reggiseni, per non parlare della gamba artificiale o della parrucca rossa fuoco: pezzi di una storia a due, che oggi si ritrovano spaiati, ma che, anziché finire nella spazzatura, sono stati recuperati e riportati a miglior vita single.

Il merito è di una ex coppia di fidanzati croati, la produttrice cinematografica Olinka Vistica e il designer Drazen Grubisic. Dopo un amore durato quattro anni, otto anni fa i due si sono mollati, ma invece di pensare a quello che non avevano più, hanno deciso di celebrare quello che avevano avuto, regali compresi. I due hanno poi coinvolto anche gli amici, affinchè li aiutassero a collezionare questi oggetti dell'amor perduto che oggi fanno parte della mostra.

Per la verità, la maggior parte dei prezzi viene presentata in forma anonima, con la descrizione dell'oggetto in esposizione, una brevissima spiegazione del suo significato e la durata della relazione. Fa eccezione, però, il pianoforte donato al museo dalla cantante inglese Lila La Scala con la scritta in vendita, che è stato il regalo di un amante occasionale. «E' stato senza dubbio uno strano regalo di addio - ha commentato la cantante sul Daily Mail - e io ho pensato che avrebbe fatto sorridere le persone che visitavano la mostra».

I visitatori londinesi potranno anche approfittare dell'esposizione per disfarsi dei loro cimeli ex amorosi. Basta compilare il format e seguire le istruzioni.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 64 mesi fa

mantengono le energie dei precedenti proprietari......sappiatelo

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).