Le Grand Fooding, chef a confronto
sulla cucina italiana

14 settembre 2011 
<p>Le Grand Fooding, chef a confronto<br />
 sulla cucina italiana</p>

La tavola sarà apparecchiata dalla designer Paola Navone e, ogni sera, uno degli chef presenti preparerà un piatto con cui sarà impossibile non sporcarsi, anche se grandi bavaglioli San Pellegrino aiuteranno i commensali de "Le grand banchetto S. Pellegrino e A. Panna" a proteggersi dagli schizzi, salvo poi portarseli a casa come souvenir della serata!

Le Grand Fooding Milano - previsto per il 20-21-22 ottobre a Milano all'interno dell'Opificio 31 Tortona Locations (via Tortona 31) - comprenderà anche questo, oltre ad una competizione di tutto rispetto fra chef italiani e stranieri che cercheranno di rispondere, a suon di primi, secondi e antipasti alla domanda: "Si mangia una migliore cucina italiana in Italia o all'estero?".
Ogni serata inizierà con un insolito aperitivo che prevede l'anticonvenzionale accostamento fra Champagne Mumm Cuvée Privilege e le pizze "sacrileghe" di due simpatici pizzaioli di San Francisco e di Londra, Charlie Hallowell e Jon Pollard, per continuare con la kermesse vera e propria "Le grand banchetto S. Pellegrino e A. Panna" dove grandi della cucina del calibro di Andrea Berton, Davide Oldani e Massimo Bottura e Pino Cuttaia si alterneranno a chef italiani residenti all'estero: Mauro Colagreco, Federica e Fabrizio Mancioppi e Giovanni Passerini, rispettivamente da Mentone e da Parigi, mentre da Copenaghen arriverà Christian Puglisi e dall' America, Mario Carbone da New York e Pier Paolo Picchi da San Paolo.

I menu saranno anch'essi piuttosto originali, con inediti piatti: si va dagli hot dog di seppia con salsa di senape, lamponi e zenzero a una tartare di manzo, con rafano, rape e carusoli, al baccalà all'affumicata di pigna, patata schiacciata e condimento alla pizzaiola.

Per concludere, una bomba di gelato Haagen Dazs e per i ritardatari un menù a base di carne cruda servito da Franco Cazzamali. I biglietti della manifestazione sono in vendita online sul sito: il costo per l'intera serata - festa compresa - sarà di 50€. Parte del ricavato sarà destinato a CAF Onlus - Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).