La rivoluzione fotografica di Nikon 1

26 settembre 2011 
<p>La rivoluzione fotografica di Nikon 1</p>

Se amate la fotografia, segnatevi questo nome: Nikon 1. Si tratta di un sistema lanciato dall'omonima casa nipponica e definito come "il più importante dalla presentazione della prima fotocamera Nikon, avvenuta 14 anni fa". I modelli sul quale è declinato sono per ora due, V1 e J1, ed effettivamente sono oggettini niente male.

L'approccio innovativo coinvolge il momento dello scatto, in alcuni casi difficile da far coincidere con quello della fotografia che si è già prodotta mentalmente: le due macchine acquisiscono l'immagine poco prima che il bottone venga premuto del tutto, si tratta di attimi ovviamente, e immediatamente dopo.

Della risata di un bambino, presumendo che sia questo il soggetto, avremo quindi a disposizione una sorta di fotografia dinamica all'interno della quale sarà possibile catturare l'espressione migliore e ricavare una gallery del dietro le quinte dell'atto da voi compiuto.

Chi fotografa con l'iPhone, che avendo il bottone touch e non fisico garantisce immediatezza nelle sequenze di scatti, ha già avuto un assaggio di quello che stiamo descrivendo. Con V1 e J1 si possono inoltre realizzare venti scatti in alta risoluzione e alla velocità di 60 fotogrammi al secondo, dei quali le macchine proporranno i cinque migliori, e realizzare video in full Hd.

Quella glamour e dedicata agli amatori delle due è la J1 (529 euro), disponibile in nero, bianco, argento, rosso e rosa. La V1 (899 euro) strizza l'occhio ai professionisti in nero o bianco.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).