Smartphone, la carica dei Mango di Microsoft

04 ottobre 2011 
<p>Smartphone, la carica dei Mango di Microsoft</p>

Stanchi dell'iPhone? Poco attratti dai terminali Android? Il duopolio sta per finire. Dopo essere rimasta a guardare per troppo tempo i rivali che si sfidavano a colpi di innovazione, Microsoft ha tolto il velo alla sua rivoluzione mobile. Il sistema operativo (o meglio l'aggiornamento) si chiama Mango e per Natale sarà a bordo di un buon numero, non ancora svelato, di dispositivi. I marchi produttori dell'hardware, i telefonini, saranno Nokia, con cui il gruppo di Bill Gates ha un accordo particolare, Samsung, Htc,  Lg, Acer, Fujitsu e Zte. Un po' per tutti i gusti insomma. Chi ha già un Windows Phone 7 non deve fare altro che scaricare l'aggiornamento gratuito.

Mango, caratterizzato dalle schedine di base della versione precedente ma molto più veloce, permette di riconoscere le canzoni che stiamo ascoltando - senza dove scaricare applicazioni come Shazam -, ed è in grado di tradurre un documento immortalato con una fotocamera. Nell'hub, nome delle schedine mobili presenti sullo schermo, Contatti sono già presenti i principali social network e programmi di instant messaging e Mango vi aiuta a tenere sempre sotto controllo tutti gli aggiornamenti. Anche le applicazioni, scaricabili dal negozio online dedicato, interagiscono con l'utente mediante notifiche e aggiornamenti autonomi. La linea è: tu vivi nel mondo reale e Mango ti avvisa quando in quello virtuale è successo qualcosa. A proposito di app, nella versione italiana del negozio online c'è qualche interessante novità che non mancheremo di segnalarvi e recensirvi nella rubrica l'App del giorno.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).