Gusto in Scena si tinge di rosa

19 febbraio 2010 
<p>Gusto in Scena si tinge di rosa</p>

Finalmente una manifestazione enogastronomica che si tinge di rosa. Chef in Concerto, il congresso dei migliori cuochi mondiali, è stato inserito all'interno dell'evento Gusto in Scena, a Venezia dall'1 al 3 marzo, e vedrà la partecipazione di ben sei grandi donne chef, due delle quali, un'italiana e una spagnola, tre volte stellate Michelin.

La scelta vuole essere un chiaro messaggio al mondo gastronomico di classe, troppo spesso coniugato solo al maschile: le donne chef ci sono e più agguerrite che mai. E insieme ai loro colleghi, in questo laboratorio dovranno trovare una nuova definizione per la cucina italiana che sembra essere alla ricerca di una nuova identità: sarà maschile o femminile?

 

Gusto in Scena, dall'1 al 3 marzo al Molino Stucky Hilton Venice di Venezia e il suo ideatore, il giornalista Marcello Coronini, che ritiene che la peculiarità della nostra cucina sia «l'arte di interpretare la natura ed esaltare il gusto» ha pensato di associarvi due importanti eventi per celebrare altrettanti elementi che con il cibo hanno un legame indissolubile: I Magnifici Vini, 100 cantine da tutto il mondo che presentano 400 vini (tra i quali trovare sicuramente quelli giusti da coniugare con l'eros...) e Seduzioni di Gola, rassegna dedicata agli sfizi gastronomici, perfetta per reperire gli ingredienti più adatti per occasioni speciali.

Se poi condividete la riscossa femminile dell'alta cucina italiana, provate, fra le ricette d'autore, quelle rosa...

In occasione del congresso degli chef domenica 28 febbraio all'Hotel Al Sole di Venezia è prevista una serata gourmet con lo chef Herbert Hintner, il cuoco altoatesino premiato dalla stella Michelin per il suo ristorante Zur-Rose di Appiano, che preparerà un menu per veri buongustai.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).