Taste, in viaggio con le diversità del gusto

04 marzo 2010 
<p>Taste, in viaggio con le diversità del gusto</p>

Appuntamento dal 13 al 15 marzo alla Stazione Leopolda di Firenze con Taste, evento organizzato da Pitti Immagine, dove potrete sperimentare un nuovo modo di interpretare il gusto e soprattutto coniugarlo con il design, l'estetica e lo stile nel suo significato più ampio.

In tre giorni sarà possibile affrontare ben 5 diverse Taste-tappe in uno spazio allestito dall'architetto Alessandro Morodei. Taste tour innanzitutto, per chi ama percorrere l'Italia attraverso un itinerario che vada dal tartufo all'aceto balsamico, dal miele alle olive o dal formaggio ai cioccolatini.

Per chi ama gli incontri e scontri verbali c'è Test ring, talk show dedicati naturalmente al gusto e alla sua interpretazione tra i protagonisti della cultura gastronomica. Taste tools è invece dedicato all'abbigliamento e agli utensili per la cucina, tutti in style, negli ambienti curati per l'occasione dal marchio fiorentino di interior design Riccardo Barthel. Infine Taste press, indirizzato ai progetti editoriali del settore e finalmente Taste shop per un po' di sano shopping...

L'ingresso è di 10 euro per i visitatori e la metà per gli operatori del settore; l'orario continuato. Non è però tutto qui, perché Firenze ospita anche Fuoriditaste, un programma di decine di eventi off del Salone, che vede coinvolti ristoranti, gastronomie, boutique, gallerie d'arte, teatri e musei della città.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).