Cinemadivino, il film si gusta in cantina

18 giugno 2010 
<p>Cinemadivino, il film si gusta in cantina</p>

L'accoppiata è vincente, la location accattivante. Torna per la settima volta in Romagna, tra giugno e settembre, Cinemadivino, la rassegna che unisce il piacere del cinema a quello del buon vino.

Con 10 euro a serata si può assistere a una proiezione cinematografica in 35 mm, organizzata nelle aie o nelle cantine del territorio emiliano-romagnolo, degustando tre calici di vino e avendo libero accesso alle strutture e ai vigneti.

Decine di aziende vitivinicole partecipano alla simpatica iniziativa, che permette di "degustare" capolavori vecchi e nuovi del mondo di celluloide, proiettati in sale originali, uniti a vini e cibi locali. Insomma, l'eccellenza della cucina regionale associata a quella cinematografica nazionale e internazionale. Le bollicine del Lambrusco o la struttura del Sangiovese accompagneranno indimenticati pellicole come La Dolce Vita di Fellini o i recenti successi di Tarantino e Verdone…

La rassegna itinerante viaggerà fino al 10 settembre, offrendo anche piacevoli soluzioni, come il romantico Pic-nic tra le vigne o pacchetti turistici che permetteranno di conoscere più da vicino il territorio.

Per informazioni e prenotazioni, consulta il programma dettagliato delle serate.

Per iniziare a conoscere già da ora i vini del territorio, consulta la nostra carta dei vini!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).