Cullati dalle onde

26 luglio 2010 
<p>Cullati dalle onde</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Cosa c'è di più incantevole di un'estate in barca? Circondati d'azzurro, sotto il sole tutto il giorno e cullati dal mare di notte. Valorizza la vacanza invitando degli amici ed offrendo un menu... d'"altura".

In un ambiente così particolare sono molte le esigenze di cui tener conto, non ultima l'esiguità degli spazi dove cucinare. Le portate, oltre a soddisfare il palato, dovranno contrastare la forte traspirazione e la perdita di liquidi. Verdura e frutta quindi, ecco qualche proposta.

Facile, saporito e veloce, il carpaccio di zucchine o di melanzane, ma se preferisci subito iniziare con il pesce, code di scampi all'avocado e agrumi oppure coppette di melone ai gamberi.

Per primo potresti servire maccheroncini al ferretto con julienne di melanzane, feta e menta fresca o delle conchiglie di venere, se non ti senti in grande forma, non chiamarle così innanzi ai tuo ospiti!

In barca non può mancare un'importante portata di pesce (meglio se pescato direttamente da te!) potresti cucinare una orata all'acqua pazza, oppure filetto di cernia alle erbe, qualora fortuna voglia, dovessi pescare altre specie di pesci, non gettarli in acqua, cerca la ricetta!

Il dolce deve assolutamente fare bella mostra di sé, gli zuccheri sono importanti perché oltre a essere facilmente digeribili, forniscono un apporto calorico immediato ma meglio evitare le preparazioni troppo elaborate, banane e fragole con colata di cioccolato bianco, oppure bicchierini spumosi con panna, meringhe e marroni.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).