Fast food, quante calorie!

13 luglio 2010 
<p>Fast food, quante calorie!</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Nello stato di Victoria, in Australia, è in atto una piccola rivoluzione nel settore della ristorazione.

Centinaia di punti di distribuzione e ristoranti, in particolare quelli che somministrano il tanto discusso "fast food", dovranno dichiarare il contenuto in calorie dei prodotti in vendita e i consumatori, quelli attenti almeno, avranno non poche sorprese.

Uno "spuntino" a base di hamburger, patatine e coca copre abbondantemente più della metà del fabbisogno giornaliero di una persona adulta e se invece di una strappo del fine settimana diventa parte integrante di una dieta quotidiana, la salute ne può sicuramente risentire.

La novità, che sarà però attuata solo a partire dal 2012 si inserisce, infatti, in un programma di prevenzione della salute pubblica in particolare per le problematiche cardiache legate agli eccessi di colesterolo ed è stata concordata con i rappresentanti dell'industria alimentare.

Non c'è nessun intento di demonizzare una cultura del cibo ormai di massa ma solo di miglioramento della consapevolezza dei consumatori rispetto a quello che comperano e mangiano.

 

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).