La grande cucina italiana di Gualtiero Marchesi

26 ottobre 2010 
<p>La grande cucina italiana di Gualtiero Marchesi</p>
PHOTO INFOPHOTO

Eterno allievo, così si autodefinisce Gualtiero Marchesi il maestro e decano della cucina moderna italiana che, ormai entrato nell'ottavo decennio di vita, si presenta alla ribalta del Vecchio Continente con la mostra dedicata al suo strabiliante percorso professionale, partendo dal cuore dell'Unione Europea.

La sua città, Milano, in occasione dell'ottantesimo compleanno, gli aveva offerto un'esposizione al Castello Sforzesco che ora, superati i confini nazionali, acquisisce una caratura internazionale. Infatti dopo l'inaugurazione avvenuta all'ambasciata italiana a Bruxelles, la mostra Storie d'Italia, Gualtiero Marchesi e la grande cucina italiana sarà esposta, dal 26 al 29 ottobre, al Parlamento Europeo e successivamente, dal 4 al 12 novembre, all'Espace Monte Paschi, sempre a Bruxelles.

Un interessante e particolare viaggio, compiuto attraverso ricette e menu, per ripercorrere le tante tappe di un cammino che parte dall'albergo ristorante Al Mercato dei genitori, fino all'odierno Il Marchesino al Teatro Alla Scala, passando per l'alta cucina francese fino alla Nouvelle Cuisine.

Insomma 50 anni di storia, di cucina e di filosofia del cibo, dove  la ricerca dell'eleganza  passa attraverso la semplicità, quella del buono attraverso il bello e dove la forma diventa materia.

>> La Mostra e il libro "Marchesi si nasce"

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).