Mangia colorato e... vivrai a lungo

17 dicembre 2010 
<p>Mangia colorato e... vivrai a lungo</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non è solo uno slogan, è lo studio condotto da cinque ricercatori dell'Istituto Mario Negri di Milano, l'ultimo di una serie che promuove molti dei pigmenti contenuti nella frutta e nella verdura a veri e propri protettori della salute, come ottimi antiossidanti.

Flavonoidi, favonoli, proantocianidine, sono sicuramente un po' difficili da memorizzare e da pronunciare ma certamente molto facili da reperire e digerire! Lo studio in questione, pubblicato sulla rivista Nutrition and Cancer ha messo in relazione 10.000 casi di tumore e 16.000 controlli con l'alimentazione quotidiana, scoprendo così una fitta serie di relazioni positive tra il consumo delle suddette sostanze e la protezione da differenti tipi di cancro.

Sono molti gli alimenti che contengono questi coloranti naturali al loro interno o sulla buccia, dai frutti e ortaggi di colore rosso, blu e violetto (per esempio melanzane, peperoni, mirtilli, ciliegie, prugne ecc.) all'uva scura (e quindi nel vino rosso) ma ne sono anche ricchi il tè, la soia e la frutta secca. Ed ancora, piselli, agrumi, mele, liquirizia, cumino… insomma sono veramente a "portata di mano", l'importante è considerarli nella nostra dieta di tutti i giorni e "colorare" quotidianamente i nostri piatti con frutta e verdura.

Un'ulteriore conferma che in fondo si torna sempre alla saggezza popolare e che i consigli della nonna, senza complessi studi epidemiologici, non erano poi così lontani dal vero!

>> ECCO GUSTOSISSIME RICETTE INVERNALI CON LA FRUTTA

>> SCOPRI TANTE IDEE COLORATE PER IL TUO PRANZO

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).