Ristoranti su quattro ruote

19 gennaio 2011 
<p>Ristoranti su quattro ruote</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Qualcuno sostiene che anche la recessione globale possa avere dei risvolti positivi, stimolando la fantasia e le capacità di adattamento ai tempi. E alcuni grandi chef americani sembrano in grado di confermare questa tesi.

Molti di loro, infatti, hanno abbandonato locali esclusivi e cucine futuristiche per salire su camioncini da strada ed aprire i "bustaurant", speciale combinazione tra cibo da strada e gastronomia di qualità. E la scelta sembra decisamente funzionare.

L'investimento iniziale per un Food Truck è circa un terzo di quello che serve per aprire un locale e anche i costi di gestione sono naturalmente inferiori, così come i guadagni, ma in questo periodo molti sono disposti a ridimensionare le proprie mire.

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).