Showcooking, Siena capitale dell'olio

23 febbraio 2011 
<p>Showcooking, Siena capitale dell'olio</p>

Cucinare olio di qualità: chi può insegnare quest'arte raffinata se non un grande chef? Domenica 27 febbraio 2011, in occasione de "Le Stagioni dell'Olio", Siena diventerà la capitale del prodotto principe della nostra cucina. L'Ente Nazionale Vini Enoteca Italiana, per rendere omaggio all'olio italiano, di chef ne metterà a disposizione non uno ma otto, tutti in scena con "Teatro dell'extravergine: showcooking - Da zero a duecento, le temperature dell'olio extravergine d'oliva in un giorno".

Uno spettacolo con protagonisti gli odori e i sapori della cucina mediterranea, a cominciare dalle diverse modalità di condimento per insalate e pinzimonio, verdure e piatti vegetariani, pesce e carne. Nel pomeriggio si parlerà invece dell'extravergine a bassa temperatura, utilizzato in padella sia per la cottura che per la preparazione di varie frittate, e poi via via a temperature sempre più elevate. Tante le ricette sfiziose nelle otto sessioni condotte dal giornalista gastronomo Luigi Cremona, tra cui il "Taglio sottile di chianina Alberti, tartufo nero, alici e insalate selvatiche", il "Baccalà confit in olio, risotto di caprino e saba, pelle croccante, polvere di carciofi" e il "Carciofo ripieno croccante con il suo drink". 

Gli chef Carmine Calò, Carlo Cracco, Vito Giannuzzi, Oliver Glowing, Marco Gubbiotti, Luca Montersino, Paolo Lopriore e Davide Zunino mostreranno, con l'esibizione "Cooking for Olive Oil", un nuovo modo di concepire la cucina, realizzando menù davanti al pubblico e dando vita a uno show sui generis. L'olio sarà analizzato, discusso e cucinato in tutte le sue varianti, ma saranno anche spiegate e mostrate le sue proprietà dal nutrizionista Raffaele Sacchi dell'università Federico II di Napoli.

Infine, sempre domenica 27 febbraio dalle 17 alle 20, le porte dell'Enoteca Italiana si apriranno anche a "Degustolio": banchi d'assaggio dei migliori extravergine. Oltre 100 etichette, provenienti da tutto lo stivale, saranno degustate gratuitamente. Sarà così possibile conoscere ancor più da vicino il gusto, le caratteristiche, il fascino e la cultura di uno dei prodotti che, da sempre, è sinonimo dell'alta qualità agroalimentare italiana conosciuta e apprezzata nel mondo. 

La manifestazione nazionale è organizzata da Enoteca Italiana in collaborazione con l'Associazione Nazionale Città dell'Olio, con l'Associazione Città del Bio e con il contributo del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando lo 0577/228811. Per informazioni sui vari appuntamenti de "Le Stagioni dell'olio" è invece possibile telefonare allo 0577/228811-19 oppure consultare il sito.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).