Cocktail party

03 febbraio 2011 
<p>Cocktail party</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Una serata con tanti amici, buona musica e, come protagonisti assoluti, dei deliziosi cocktail, che saranno accompagnati da prelibati stuzzichini.

Nello spazio di cui disponi allestisci un angolo bar, se non assumi per la serata un esperto barman, prepara per i tuoi ospiti, oltre a Shaker, Blender e bicchieri di ogni fattura (Cocktail glass, Doppia Coppetta, Old faschion, Tumbler alto, Hightball), anche delle stampe con le ricette più comuni di cocktail in modo che possano divertirsi a provare da soli: Bloody mary, Mai tai, Margarita, Gin Fizz, Shirley Temple, Martini dry, Mojito.

In merito al cibo, per queste occasioni consiglio sempre del finger food. Meno piatti e posate e, soprattutto, più divertimento per tutti nella ricerca del bocconcino preferito da abbinare al giusto cocktail.

Prepara un po' di cremine come del buon humus, patè di melanzane, tzatzichi  e del patè di verdure miste.

Poi delle palline di crudo ai pistacchi, dei bocconcini di formaggio alle erbe e dei ravanelli alla crema di tonno e delle cialde di grana con rucola e bresaola, dei bicchierini golosi, ma anche dei bignè ripieni di prosciutto e formaggio e vol au vent.

E ancora fagottini assortiti, ma anche quiche da tagliare a dadini e bruschette ai sapori e alcuni fritti: crocchette, supplì e arancini.

Se, conoscendo i tuoi ospiti, ritieni di dover preparare anche un piatto caldo, opta per una pasta al forno.

Prepara infine tanti dolcetti, anche questi da servire in piccoli contenitori: profitterole, mimosa, mont blanc, creme profumate e biscotti di accompagnamento.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).