In Piemonte, primavera gourmand

22 marzo 2011 
<p>In Piemonte, primavera gourmand</p>

La cucina piemontese stellata incontra quella Italiana nelle Langhe. Capolavori culinari in scena nei migliori ristoranti di Canale, Barolo, Treiso, Alba e Grinzane Cavour dove gli chef più importanti del territorio si alterneranno a otto maestri della cucina, del calibro di Aimo Moroni e Nadia dell'omonimo ristorante o di Fulvio Pierangelini , uno dei migliori in Italia, già al Gambero Rosso ed oggi impegnato soltanto come consulente.

Arrivato al quarto appuntamento, il Festival della cucina 2011, organizzato ed ideato dall'Associazione Go Wine rappresenta una delle eccellenze del territorio di Langa e Roero, prima famoso soprattutto per il Tartufo Bianco d'Alba ed oggi anche per vini e gastronomia.

Gli chef  di otto ristoranti  stellati delle Langhe ospiteranno altrettanti colleghi da tutta Italia per circa un mese (da martedì 5 aprile a lunedì 16 maggio) per un evento "a quattro mani" che offrirà  due antipasti, due primi, due secondi e due dolci, creati dalla fantasia dei due chef.  A ciascun piatto sarà abbinato un vino pregiato, per completare questa degustazione di grande eccellenza.

La caratteristica di questo evento è l'incontro della tradizione con l'innovazione: i classici della cucina piemontese rivisitati con gustose varianti e riproposti in chiave più moderna accanto ad una specialità italiana. Ogni appuntamento, il cui costo si aggira intorno ai 120€, può essere prenotato nel ristorante dove si svolgerà la cena (l'elenco completo è consultabile sul sito).

 

>> SCOPRI TUTTE LE RICETTE PIEMONTESI!

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).