Grigliata indoor

28 marzo 2011 
<p>Grigliata indoor</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La tecnologia ci viene in aiuto ed è ormai possibile organizzare delle grigliate anche stando nel proprio salotto o al massimo, per i più fortunati, in una romantica terrazza. Griglie, piastre, raclette e pietre, anche con dispositivi antifumo, insomma non c'è che l'imbarazzo della scelta e trovare l'occasione giusta per invitare gli amici.

Parti con le classiche bruschette ma proposte in fantasiose varianti come quelle al patè di melanzane  oppure, nella versione "da non svelare al proverbiale contadino",  con pere e formaggio. Adattissimo poi un antipasto con i peperoni abbrustoliti sul momento.

Un primo piatto, interlocutorio, senza allontanarci tanto dal tema della serata, anellini al gratin.

Poi il piatto, anzi la piastra, forte. E qui puoi sbizzarrirti, dalla verdura alla carne, dal pesce alla frutta. Dipende anche dai gusti dei commensali, qualche esempio:

Per gli amanti della "ciccia", la tagliata sulla piastra è perfetta e per darle una giusta salatura ed impedire che si attacchi, cospargi la piastra calda di sale grosso poi irrora con un po' d'acqua, si formerà così un fondo salato su cui poggiare la carne. Se ti piace "al sangue", inumidiscila prima con un po' d'olio.

Per i palati più "marini" potresti invece proporre delle particolari orate grigliate agli agrumi.

Puoi anche preparare dei gustosi cestini di parmigiano e riempirli al momento di verdure appena grigliate.

E, per finire, offri un ananas grigliato con gelato al cocco, un ottimo contrasto.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).