Fish & chips

31 marzo 2011 
<p>Fish &amp; chips</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Organizza una serata sportiva e informale che ha come protagonista il piatto di strada tipicamente anglosassone, aggiungi un tocco made in Italy e la cena è pronta!

L'arredo della tavola deve essere molto semplice, se riuscissi a trovare una tovaglia che raffiguri la carta di un quotidiano, sarebbe la perfezione! Fiori, conchiglie, nodi marini con colori che ricordino la bandiera della Gran Bretagna, per il centro tavola.

Per antipasto qualcosa di veloce e sfizioso: mozzarelline e pomodori secchi, rotolini di pane carasau, carciofini sott'olio e cipolline sott'aceto da servire con focaccia, grissini e pane ai vari gusti.

Poi il fulcro della serata, fish & chips, che servirai in cartocci realizzati con carta da cucina che, oltre a rispettare la tradizione (in verità in passato si utilizzava l'assai meno igienica carta di giornale!), serviranno anche allo scopo di asciugare il grasso in eccesso. Accompagna pesce e patatine con ketchup, rigorosamente fatto in casa, salsa al curry, anche questa home made o, gravy (salsa fatta con il brodo di carne).

Per contorno: purè di spianaci, di rape rosse, di carote, oppure come in UK con un buon purè di piselli.

Non dovranno mancare delle insalate: rucola, mais e cetrioli o indivia e aceto balsamico, oppure patate, fungi e tonno o un'insalata… esplosiva!  

Infine il dolce, per rimanere nel Regno Unito pudding al cioccolato o di mele, altrimenti un italianissimo tiramisù con la nutella!

Enjoy your meal!

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).