Brunch di primavera

14 aprile 2011 
<p>Brunch di primavera</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Invita i tuoi amici sin dalla mattina (ottimo dalle 11:00!) in modo da godere delle ore più calde della giornata, prepara delle golosità che possano andare bene per una ricca colazione, rinforza con qualcosa di particolarmente godurioso e otterrai una giornata speciale per tutti.

Se disponi di un bel terrazzo vivibile o meglio ancora di un giardino, sarebbe la perfezione, altrimenti  spalanca le finestre per far entrare la brezza che soffia leggera, addobba con piante e fiori colorati che daranno a tutti una piacevole sensazione di pacata serenità.

Succhi e aranciate espresse, caffè e cappuccino. Yogurt, meglio se casalingo da abbinare a frutta fresca e fiocchi di mais.

Pancake e frittelle, muffin, krapfen e degli ottimi nostrani cornetti, magari ripieni con crema, cioccolato o crema di nocciola, miele e confetture varie (di more,di agrumi, di albicocche).

Ma anche torte, crostateciambelloni e perché no, un buon tiramisù, che fa sempre bene. Poi, pane ai gusti e focaccia.

Disporre sulla tavola dei vasetti di crema di nocciola, marmellata e confetture. Ma anche formaggi e affettati vari.

Per prendere spunto dalla colazione anglosassone servi uova strapazzate con bacon e uova ripiene, poi aggiungi un piemontese vitello tonnato, patate saltate con pancetta einsalate colorate.

Passare da un gusto a un altro per giocare con il cibo, tutto mischiato, dolce e salato in un trionfo senza fine di sapori.

Buon brunch a tutti!

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).